Sportello unico

Browse

Attraverso questo sito cittadini e imprese possono presentare telematicamente, al SUAPE territorialmente competente, una SCIA edilizia o “permesso di costruire” o aprire, modificare un'attività commerciale e artigianale (procedura obbligatoria – L.R. 24/2016). 
Dopo l’invio è possibile verificare lo stato di avanzamento della pratica e gestire comunicazioni e scambio di documenti digitali con il SUAPE.

Servizi per i SUAPE e gli Enti Terzi, con cui il Coordinamento regionale SUAPE fornisce assistenza sulla corretta applicazione del procedimento unico, per raccordarlo con la normativa di settore ed assicurare omogeneità e qualità da parte dei SUAPE presenti in ogni Comune del territorio. Servizi per gli utenti, con cui l’Ufficio Regionale SUAPE vuole agevolare e semplificare l’avvio e lo sviluppo d’impresa, e creare un filo diretto con gli utenti.

In questa sezione puoi consultare le risposte alle domande più frequenti poste da cittadini e imprese al Coordinamento Regionale.

In questa sezione è possibile consultare e scaricare la modulistica SUAPE che deve essere compilata per presentare una pratica SUAPE per avviare, variare, trasferire, cessare qualsiasi attività produttiva o intervento edilizio. I moduli possono anche essere individuati tramite una comoda funzionalità di Ricerca per parola chiave.

Rimani aggiornato sulle procedure dello sportello unico SUAPE e sulle modifiche e integrazioni ai moduli.

I procedimenti SUAPE sono cambiati radicalmente negli ultimi anni. Oggi per far nascere o sviluppare un’attività produttiva o realizzare un intervento edilizio esistono due semplici procedure: autocertificazione (a 0 o 30 giorni) o conferenza di servizi. Inoltre tutte le procedure sono telematiche. Tutto questo grazie alla Legge Regionale n. 24 del 20 ottobre 2016, articoli 29-45, in vigore dal 13 marzo 2017.

I procedimenti SUAPE sono cambiati radicalmente negli ultimi anni. Oggi per far nascere o sviluppare un’attività produttiva o realizzare un intervento edilizio esistono due semplici procedure: autocertificazione (a 0 o 30 giorni) o conferenza di servizi. 
Tutto questo grazie alla Legge Regionale n. 24 del 20 ottobre 2016, articoli 29-45, in vigore dal 13 marzo 2017.

In questa sezione troverai le informazioni sull'attività che intendi avviare e la modulistica da compilare per presentare la pratica, distinta per avvio, modifica, trasformazione e cessazione.

Questa sezione consente di ricercare e consultare i contatti degli sportelli ed enti.

Lo Sportello Unico per le Attività produttive e per l'edilizia (SUAPE) è l'interlocutore unico per gli imprenditori che vogliono avviare o sviluppare un'attività in Sardegna e per i cittadini che devono realizzare un intervento edilizio.
Il SUAPE è uno strumento innovativo in grado di semplificare e concludere in minor tempo le pratiche, presso un solo ufficio.

In questa sezione puoi visionare i moduli presenti nella precedente versione della piattaforma

Attraverso questa sezione è possibile accedere all'area di amministrazione della piattaforma SUAPE, per configurare nuovi utenti o modificare i dati. L'accesso è consentito solo agli utenti con il ruolo di Amministratore SUAPE o ente terzo.

Con l'entrata in vigore della Legge regionale n. 24 del 20 ottobre 2016 che detta le “Norme sulla qualità della regolazione e di semplificazione dei procedimenti amministrativi” è stato istituito lo sportello unico per le attività produttive e per l'attività edilizia (SUAPE) che riunisce le competenze del SUE con quelle del SUAP.

In questa sezione puoi consultare ed integrare una pratica inviata prima del 13 marzo 2017.