Export isolano: disponibili i dati gennaio - settembre 2017

Browse
Export isolano: disponibili i dati gennaio - settembre 2017

Dati positivi per le esportazioni sarde. I dati pubblicati dall’Istat premiano le esportazioni che, nei primi nove mesi del 2017, crescono di oltre un miliardo di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con una crescita percentuale pari a +36%. Le dinamiche delle vendite all’estero continuano ad essere ascrivibili, quasi totalmente, alle esportazioni dei prodotti ottenuti dalla raffinazione del petrolio che pesano per oltre l’80% sulle esportazioni totali. A settembre 2017, il valore dei prodotti “oil” supera abbondantemente i 3,2 miliardi di euro, con un’espansione monetaria superiore a 900 milioni di euro.

 Il settore delle “navi e imbarcazioni” sorprende nel suo incremento di 263% rispetto all’anno precedente, e rappresenta, a settembre 2017, il quarto prodotto per valore delle merci esportate. La ripresa del settore nautico è imputabile alle nuove richieste di imbarcazioni di lusso provenienti dal continente africano e in particolare dalla Nigeria, divenuta ultimamente uno dei principali partner commerciali dell’Isola. Nei primi nove mesi dell’anno gli altri settori che si distinguono per dinamismo e capacità di ripresa sono quelli dei “metalli non preziosi” (+58%), dei “prodotti chimici di base” (+44%) e delle “macchine di impiego generale” (+131%).

Tra le prime cinque merci regionali esportate, solo i prodotti lattiero caseari hanno fatto registrare una perfomance negativa (-4% rispetto al 2016). Nonostante il risultato la perdita è meno marcata di quella registrata negli ultimi anni. Le principali cause della debacle dei prodotti lattiero caseari: il ribasso della quotazione del pecorino romano da esportazione, la riduzione degli acquisti da parte del mercato cinese (-75%, pari ad una perdita si 2,5 milioni di euro rispetto al 2016) e il fenomeno della cosiddetta “agropirateria” che immette nel mercato prodotti di dubbia provenienza con colori, immagini e denominazioni che richiamano ingannevolmente il nostro territorio.

L’infografica è composta da due sezioni: la prima evidenzia i risultati delle prime 5 merci esportate, la seconda indica i primi 3 mercati di sbocco per singola merce analizzata.

export sardegna gennaio settembre 2017

Allegati
Aggiornato il 20/12/2017