Trova procedimento

Browse
Attività di Noleggio con Conducente (NCC) di veicoli fino a 9 posti compreso il conducente

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

131

Attività di Noleggio con Conducente (NCC) di veicoli fino a 9 posti compreso il conducente

Legge n. 21/1992, art. 3

131.a

Veicoli di categoria M1

Avvio dell’attività

 

Autorizzazione rilasciata a seguito di bando di pubblico concorso (Legge n. 21/1992, art. 8)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

previo espletamento della selezione pubblica

Comune

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Per la sostituzione temporanea alla guida e altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
 

131.b

Veicoli diversi da quelli di categoria M1

Avvio dell’attività

Autorizzazione (Legge n. 21/1992, art. 8; D.L. n. 138/2011, art. 3, comma 11/bis)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

131.c

Subingresso

Autorizzazione (Legge n. 21/1992, art. 9)

131.d

Sostituzione del veicolo

Nulla osta

131.e

Variazioni sostanziali dell’attività

Cessazione

Comunicazione

Aggiornato il 17/07/2017
Attività di Noleggio con Conducente di autobus con oltre 9 posti

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

132

Attività di Noleggio con Conducente di autobus con oltre 9 posti

L.R. n. 23/2005; Legge n. 218/2003, art. 2

132.a

Avvio dell’attività

 

Dichiarazione autocertificativa (L.R. n. 21/2005, art. 32)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Regione

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Per l’esercizio dell’attività si applicano anche i regimi previsti per l’attività di autotrasporto su strada (n° 133)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)

 

  • Per la sostituzione temporanea alla guida e altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento

132.b

Subingresso

Dichiarazione autocertificativa (L.R. n. 21/2005, art. 32)

132.c

Sostituzione del veicolo

Dichiarazione autocertificativa (L.R. n. 21/2005, art. 32)

132.c

Variazioni

Dichiarazione autocertificativa (L.R. n. 21/2005, art. 32)

132.d

Cessazione

Comunicazione

Aggiornato il 17/07/2017
Attività di Taxi

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

130

Attività di Taxi

Legge n. 21/1992, art. 2

130.a

Avvio dell’attività

Licenza rilasciata a seguito di bando di pubblico concorso (Legge n. 21/1992, art. 8)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

previo espletamento della selezione pubblica

 

Comune

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Per la sostituzione temporanea alla guida e altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
 

130.b

Subingresso

Licenza (Legge n. 21/1992, art. 9)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

130.c

Sostituzione del veicolo

Nulla osta

130.d

Variazioni sostanziali dell’attività

Cessazione

Comunicazione

Aggiornato il 17/07/2017
Attività di autotrasportatore di merci in conto proprio

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

134

Attività di autotrasportatore di merci in conto proprio

Legge n. 298/1974, art. 31

134.a

Avvio dell’attività

 

Autorizzazione (Legge n. 298/1974, art. 32)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Provincia/Città Metropolitana

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)

 

  • Per la sostituzione temporanea alla guida, la cessazione e altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento

134.b

Subingresso

Autorizzazione (Legge n. 298/1974, art. 32)

Aggiornato il 17/07/2017
Attività di autotrasportatore di merci in conto terzi

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

135

Attività di autotrasportatore di merci in conto terzi

Legge n. 298/1974

135.a

Avvio dell’attività

 

Iscrizione all’albo (Legge n. 298/1974, art. 12)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Provincia/Città Metropolitana

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Per l’esercizio dell’attività si applicano anche i regimi previsti per l’attività di autotrasporto su strada (n° 133)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Per la sostituzione temporanea alla guida e altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
 

135.b

Subingresso

Iscrizione all’albo (Legge n. 298/1974, art. 12)

135.c

Modifiche della struttura aziendale o del parco veicolare

Comunicazione (Legge n. 298/1974, art. 18)

135.d

Cessazione

Comunicazione (Legge n. 298/1974, art. 20)

Aggiornato il 17/07/2017
Attività di trasportatore su strada di persone e di merci

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

133

Attività di trasportatore su strada di persone e di merci

Regolamento CE n. 1071/2009

133.a

Avvio dell’attività

 

Autorizzazione e iscrizione al REN (Regolamento CE n. 1071/2009, art. 11)

Conferenza di servizi

Sil.assenso in CdS: no

Sil.assenso art. 20 L.241/90: no

N.B: autorizzazione prevista dalla normativa comunitaria

Motorizzazione Civile

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Per l’esercizio dell’attività di autotrasporto con autobus si applicano anche i relativi regimi amministrativi (n° 132)
  • Per l’esercizio dell’attività di autotrasporto di merci in conto terzi si applicano anche i relativi regimi amministrativi (n° 135)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Per la sostituzione temporanea alla guida e altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
  • La presente autorizzazione non è necessaria per le imprese che effettuano il trasporto:

-  di persone con veicoli fino a nove posti compreso il conducente;

- di merci esclusivamente con veicoli a motore singoli o con insiemi di veicoli accoppiati la cui massa a carico tecnicamente ammissibile non superi le 3,5 tonnellate;

- di persone a fini non commerciali o che non esercitano la professione di trasportatore di persone su strada come attività principale;

- esclusivamente con veicoli a motore la cui velocità massima autorizzata non superi i 40 km/h

133.b

Subingresso

Autorizzazione e iscrizione al REN (Regolamento CE n. 1071/2009, art. 11)

Conferenza di servizi

Sil.assenso in CdS: no

Sil.assenso art. 20 L.241/90: no

N.B: autorizzazione prevista dalla normativa comunitaria

133.c

Variazioni sostanziali dell’attività

Cessazione

Comunicazione (Regolamento CE n. 1071/2009, art. 11 comma 5)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Aggiornato il 17/07/2017
Autorimesse

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

136

Autorimesse

D.P.R. n. 480/2001

136.a

Avvio dell’attività

Ampliamento

Subingresso

Trasferimento

Variazioni sostanziali dell’attività

SCIA (D.P.R. n. 480/2001, art. 1)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Comune

Prefettura

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Se sono presenti scarichi idrici: Scarichi idrici (n° 251)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Per autorimesse di superficie complessiva coperta superiore a 300 mq, o comunque nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Se sono presenti impianti rumorosi: Impatto acustico (n° 252)
  • Per i casi di ampliamento, cessazione, altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
 
Aggiornato il 17/07/2017
Noleggio di veicoli senza conducente

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

137

Noleggio di veicoli senza conducente

D.P.R. n. 481/2001

137.a

Avvio dell’attività

Ampliamento

Subingresso

Trasferimento

Variazioni sostanziali dell’attività

SCIA (D.P.R. n. 481/2001, art. 1)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Comune

Prefettura

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Se sono presenti scarichi idrici: Scarichi idrici (n° 251)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Se sono presenti impianti rumorosi: Impatto acustico (n° 252)
  • Per i casi di ampliamento, cessazione, altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
 
Aggiornato il 17/07/2017
Trasporti pubblici locali di linea svolti ed esercitati senza oneri finanziari a carico della pubblica amministrazione

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

138

Trasporti pubblici locali di lineasvolti ed esercitati senza oneri finanziari a carico della pubblica amministrazione

L.R. n° 21/2005 – D.G.R. n° 66/25 del 23/12/2015

138.a

Avvio dell’attività

Variazioni sostanziali dell’attività

 

Autorizzazione (L.R. n. 21/2005; D.G.R. n° 66/25 del 23/12/2015, art. 4)

Conferenza di servizi

(vedi art. 18 direttive)

Sil.assenso in CdS: sì

Sil.assenso art. 20 L.241/90: no

  • Comune o Unione di Comuni per i servizi urbani
  • Provincia per i servizi provinciali
  • Città metropolitana per i servizi in area metropolitana
  • Regione

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Per tutte le attività: Autotrasportatori (n° 133)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)

 

  • L’autorizzazione ha validità annuale
  • Per la cessazione e le altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
  • Le attività soggette a finanziamento pubblico  sono escluse dalla competenza del SUAPE

138.b

Subingresso

Variazioni non sostanziali

Comunicazione

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Aggiornato il 17/07/2017