Trova procedimento

Browse
Esercizio di scommesse, sale bingo e installazione di apparecchi VLT (apparecchi che si attivano esclusivamente in presenza di collegamento a un sistema di elaborazione della rete telematiche)

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

121

Esercizio di scommesse, sale bingo e installazione di apparecchi VLT (apparecchi che si attivano esclusivamente in presenza di collegamento a un sistema di elaborazione della rete telematiche)

R.D. 773/1931, artt. 88 – 110 comma 6 lettera b); D.L. 40/2010, art. 2, comma 2 quater

121.a

Avvio dell’attività

Trasferimento

Variazione della tipologia degli apparecchi o dell’attività

Licenza (R.D. 773/1931, art. 88)

Conferenza di servizi

Sil.assenso in CdS: sì

Sil.assenso art. 20 L.241/90: no

 

Questura

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • In caso di esercizio di congiunto di altre attività (somministrazione di alimenti e bevande, pubblico spettacolo e intrattenimento, esercizio di giochi leciti, ecc.) si applicano anche i relativi regimi amministrativi
  • Se sono presenti impianti di diffusione sonora o manifestazioni ed eventi con diffusione di musica o utilizzo di strumenti musicali: Impatto acustico (n° 252)
  • Se sono presenti scarichi idrici: Scarichi idrici (n° 251)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Per gli esercizi che offrono un accesso hot spot in modalità wireless con il segnale che si propaga al di fuori dei locali dell’esercizio: Servizi di rete e comunicazione elettronica (n° 198)

 

  • Per apparecchi VLT: successivamente all’acquisizione del titolo abilitativo il gestore dell’esercizio deve iscriversi obbligatoriamente al registro RIES presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli; in ogni caso, per avviare l’esercizio di ogni apparecchio, occorre che il proprietario abbia il collegamento con la rete di uno dei concessionari;
  • Per sale bingo e raccolta scommesse sportive: prima dell’avvio dell’attività occorre un collaudo da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli
  • Per i casi di ampliamento, cessazione, altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
  • In caso di esercizio congiunto di somministrazione di alimenti e bevande deve essere rispettato il decreto direttoriale A.A.M.S. sulla ludopatia

121.b

Subingresso

Licenza (R.D. 773/1931, art. 88)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Aggiornato il 17/07/2017
Produzione, importazione, distribuzione, gestione, installazione di giochi leciti, sale giochi

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

120

Produzione, importazione, distribuzione, gestione, installazione di giochi leciti, sale giochi

R.D. 773/1931, art. 86

120.a

Produzione, importazione, distribuzione, gestione anche indiretta di giochi leciti di cui all’articolo 110, commi 6 e 7 del TULPS

Avvio dell’attività

Subingresso

Trasferimento

Variazioni sostanziali dell’attività

Licenza (R.D. 773/1931, art. 86)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Comune

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • In caso di esercizio di congiunto di altre attività (somministrazione di alimenti e bevande, pubblico spettacolo e intrattenimento, attività di estetica, attività commerciale, ecc.) si applicano anche i relativi regimi amministrativi
  • Se sono presenti impianti di diffusione sonora o manifestazioni ed eventi con diffusione di musica o utilizzo di strumenti musicali: Impatto acustico (n° 252)
  • Se sono presenti scarichi idrici: Scarichi idrici (n° 251)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Per gli esercizi che offrono un accesso hot spot in modalità wireless con il segnale che si propaga al di fuori dei locali dell’esercizio: Servizi di rete e comunicazione elettronica (n° 198)

 

  • Gli apparecchi e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici di cui all’articolo 110, commi 6 e 7 del TULPS devono essere muniti di specifico nulla osta rilasciato dall'Amministrazione finanziaria ai sensi dell’art. 38, comma 1 della Legge n. 388/2000
  • Per apparecchi che erogano vincite in denaro ex art. 110, comma 6 lettera a) del TULPS, successivamente alla presentazione della SCIA il gestore dell’esercizio deve iscriversi obbligatoriamente al registro RIES presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli
  • Per i casi di ampliamento, cessazione, altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento

120.a

Installazione di giochi leciti di cui all’articolo 110, commi 6 e 7 del TULPS in in esercizi commerciali o pubblici diversi da quelli già in possesso di altre licenze di cui agli artt. 86 e 88 TULPS ovvero per l’installazione in altre aree aperte al pubblico od in circoli privati

Avvio dell’attività

Subingresso

Trasferimento

Variazioni sostanziali dell’attività

Licenza (R.D. 773/1931, art. 86)

120.a

Sale per giochi leciti di cui all’articolo 110, commi 6 e 7 del TULPS

Avvio dell’attività

Subingresso

Trasferimento

Variazioni sostanziali dell’attività

Licenza (R.D. 773/1931, art. 86)

Aggiornato il 17/07/2017