Trova procedimento

Browse
Attività multifunzionali delle imprese agricole e ittiche: agriturismo, ittiturismo, pescaturismo, fattorie didattiche, fattorie sociali

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

101

Attività multifunzionali delle imprese agricole e ittiche: agriturismo, ittiturismo, pescaturismo, fattorie didattiche, fattorie sociali

L.R. n. 11/2015; Legge 96/2006

101.a

Apertura

Trasferimento

Ampliamento

Variazioni della capacità ricettiva

Subingresso

Variazioni del periodo di attività

Variazioni sostanziali dell’attività

 

SCIA (L.R. n. 11/2015, art. 21)

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Comune

Agenzia LAORE

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • In caso di esercizio di congiunto di altre attività (pubblico spettacolo e intrattenimento, piscine e stabilimenti balneari, attività di estetica, attività commerciale, vendita diretta di prodotti agricoli, ecc.) si applicano anche i relativi regimi amministrativi, fatta eccezione per la somministrazione di alimenti e bevande
  • Per tutti i casi di preparazione e somministrazione di alimenti e bevande: Notifica igienico sanitaria (n° 80)
  • Per tutti gli agriturismi e ittiturismi: Verifica prescrizioni regionali antincendio (n° 301.a)
  • Se sono presenti impianti di diffusione sonora o manifestazioni ed eventi con diffusione di musica o utilizzo di strumenti musicali: Impatto acustico (n° 252)
  • Se sono presenti scarichi idrici: Scarichi idrici (n° 251)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Per strutture con oltre 25 posti letto o all’aria aperta con capacità ricettiva superiore a 400 posti o comunque nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Per gli esercizi che offrono un accesso hot spot in modalità wireless con il segnale che si propaga al di fuori dei locali dell’esercizio: Servizi di rete e comunicazione elettronica (n° 198)
  • Per i casi di ampliamento, cessazione, altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
 

101.b

Iscrizione all’Albo regionale della multifunzionalità delle aziende agricole e ittiche. 

 

SCIA (L.R. n. 11/2015, art. 21)

101.c

Classificazione

Revisione della classificazione

 

Autodichiarazione (L.R. n. 11/2015, art. 11)

101.d

Variazione dell’operatore qualificato

Comunicazione

Aggiornato il 17/07/2017
Stabilimenti balneari e piscine aperte al pubblico

A

B

C

D

E

F

G

Descrizione

Regime previsto dalla normativa settoriale

Regime ex L.R. n. 24/2016

Ente

competente

Concentrazione di regimi amministrativi

Note

102

Stabilimenti balneari e piscine aperte al pubblico

R.D. 773/1931, art. 86

102.a

Apertura

Trasferimento

Subingresso

Variazioni sostanziali dell’attività

 

Licenza (R.D. 773/1931, art. 86), confluita nel regime di SCIA ai sensi del D.Lgs. n. 222/2016

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Comune

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • In caso di esercizio di congiunto di altre attività (somministrazione di alimenti e bevande, pubblico spettacolo e intrattenimento, attività di estetica, attività commerciale, ecc.) si applicano anche i relativi regimi amministrativi
  • Per tutte le attività: Verifica sui requisiti igienico sanitari per impianti sportivi, piscine, bagni pubblici e simili (n° 316)
  • Se sono presenti impianti di diffusione sonora o manifestazioni ed eventi con diffusione di musica o utilizzo di strumenti musicali: Impatto acustico (n° 252)
  • Se sono presenti scarichi idrici: Scarichi idrici (n° 251)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Per gli esercizi che offrono un accesso hot spot in modalità wireless con il segnale che si propaga al di fuori dei locali dell’esercizio: Servizi di rete e comunicazione elettronica (n° 198)
  • Per i casi di ampliamento, cessazione, altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
 
Aggiornato il 17/07/2017
Strutture ricettive (alberghiere, extra-alberghiere, all’aria aperta)

100

Strutture ricettive (alberghiere, extra-alberghiere, all’aria aperta)

L.R. n. 22/1984; L.R. n. 27/1998; R.D. 773/1931, art. 86

100.a

Strutture ricettive alberghiere e all’aria aperta: alberghi, alberghi residenziali, campeggi, villaggi turistici

Apertura, Trasferimento, Ampliamento, Variazioni della capacità ricettiva, Subingresso,

Variazioni sostanziali dell’attività

Licenza (R.D. 773/1931, art. 86), confluita nel regime di SCIA ai sensi del D.Lgs. n. 222/2016

Autocertificazione a 0 giorni

senza asseverazione

Comune

Con le modalità di cui alla L.R. n. 24/2016 si raccordano i seguenti ulteriori adempimenti, qualora necessari e non espletati in precedenza:

  • Per alberghi e altre strutture al chiuso: Autorizzazione sanitaria per alberghi e altre strutture ricettive (n° 315)
  • In caso di esercizio di congiunto di altre attività (somministrazione di alimenti e bevande al di fuori degli alloggiati, pubblico spettacolo e intrattenimento, piscine e stabilimenti balneari, attività di estetica, attività commerciale, ecc.) si applicano anche i relativi regimi amministrativi;
  • Per la somministrazione di alimenti e bevande limitatamente alle persone alloggiate, ai loro ospiti ed a coloro che sono ospitati nella struttura ricettiva in occasione di manifestazioni e convegni organizzati: Notifica igienico sanitaria (n° 80)
  • Per gli esercizi che offrono un accesso hot spot in modalità wireless con il segnale che si propaga al di fuori dei locali dell’esercizio: Servizi di rete e comunicazione elettronica (n° 198)
  • Se sono presenti impianti di diffusione sonora o manifestazioni ed eventi con diffusione di musica o utilizzo di strumenti musicali: Impatto acustico (n° 252)
  • Se sono presenti scarichi idrici: Scarichi idrici (n° 251)
  • Se l’attività prevede l’occupazione di suolo pubblico: Concessione di spazi pubblici (n° 310)
  • Per strutture alberghiere ed extra-alberghiere con oltre 25 posti letto, strutture ricettive all’aria aperta con capacità ricettiva superiore a 400 posti o comunque nel caso l’attività rientri in uno dei casi previsti dall’allegato I al DPR n° 151/2011: SCIA di prevenzione incendi (n° 300)
  • Per l’apposizione di insegne: Posa di insegne e cartelli pubblicitari (n° 312) e Manutenzione straordinaria (n° 352.a)
  • Per tutte le strutture: Verifica prescrizioni regionali antincendio (n° 301.a)
  • Se l’attività è esercitata sul demanio marittimo: Attività svolte sul demanio marittimo (n° 311)
  • Il presente titolo abilitativo è valido anche ai sensi dell’art. 86 del TULPS (R.D. n° 773/1931)
  • Per i casi di ampliamento, cessazione, altre variazioni (es. del legale rappresentante, della compagine sociale, della ragione sociale, ecc.) non è previsto alcun adempimento
 

100.b

Strutture ricettive extra-alberghiere: residence, affittacamere, ostelli per la gioventù, case per ferie, case e appartamenti per vacanze, turismo rurale, alberghi diffusi, esercizio saltuario di alloggio e prima colazione (Bed and breakfast)

Apertura, Trasferimento, Ampliamento, Variazioni della capacità ricettiva, Subingresso,

Variazioni sostanziali dell’attività

Autorizzazione (L.R. n. 27/1998, art. 15), confluita nel regime di SCIA ai sensi del D.Lgs. n. 222/2016

100.c

Tutte le strutture ricettive ad eccezione dei B&B

Classificazione

Revisione della classificazione

Rinnovo della classificazione

 

Autocertificazione a 0 giorni (L.R. n. 22/1984, art. 12)

Aggiornato il 17/07/2017