Esportare in modo sicuro sui mercati esteri

Nell’ambito di un percorso di internazionalizzazione realizzato mediante apertura di canali di export all’estero, assume estrema importanza la velocità e sicurezza del servizio di trasporto attraverso cui la merce è messa a disposizione dal venditore al compratore operanti su due differenti mercati. L’equazione presuppone che maggiore è la distanza tra il luogo di produzione e quello di consumo, maggiore è la necessità di garantire un trasporto celere e sicuro dei beni.

Esistono degli strumenti messi a disposizione dell’esportatore che devono essere da questi conosciuti e utilizzati in modo consapevole per evitare di incorrere in inadempimenti o di essere coinvolto in controversie dovute all’errata esecuzione di contratti di vendita internazionale. Questi ultimi, in particolare, dovranno prevedere dettagliatamente termini e condizioni del trasporto, della resa e precisa indicazione dei metodi e dei termini di pagamento.

Condividi su: