Reti energetiche

Browse

La rete elettrica regionale al 31 dicembre 2009 è composta da 10.694 km di linee a 380 kv e 11.350 km a 220 kv (Fonte: Direzione regionale della Programmazione Unitaria e della Statistica Regionale).

La Regione Sardegna si pone l’obiettivo di assicurare:

  • la stabilità e la sicurezza della rete tramite un rafforzamento considerevole delle infrastrutture energetiche;
  • l’adeguamento del sistema energetico per renderlo funzionale al sistema produttivo regionale;
  • la diversificazione delle fonti energetiche per assicurare un approvvigionamento efficiente;
  • la diminuzione della dipendenza dai prodotti petroliferi, la garanzia della compatibilità degli interventi e delle azioni del sistema energetico con la salvaguardia ambientale e l’armonizzazione delle strutture delle reti dell'energia.

L’attuale rete di distribuzione e di trasporto dell’energia elettrica è interconnessa alla Rete di Trasmissione Nazionale dalle seguenti infrastrutture:

  • cavo sottomarino Sardegna Corsica Italia (Sacoi) di potenzialità pari a 250 MW;
  • cavo sottomarino Sardegna Corsica (Sarco) di potenzialità pari a 50 MW;
  • cavo sottomarino (SAPEI) di potenzialità pari a 1.000 MW.

Per quanto riguarda le fonti rinnovabili i dati TERNA S.p.A. ci dicono che tra il 2000 e il 2010 in Sardegna la percentuale di energia prodotta da fonti rinnovabili sul totale dell’energia  passa dall’1,5% al 15,5%. Complessivamente dei 14.705 impianti FER installati sul territorio regionale al 2011 il 99% è rappresentato dagli impianti ad energia solare (fotovoltaico e termico); 39 impianti si riferiscono all’eolico, 19 all’idraulico, 18 alle bioenergie. Non esistono impianti geotermici.

Sul tema delle nuove tecnologie applicate alla sostenibilità in campo energetico si sta sviluppando una intensa attività di ricerca da parte delle Università e dei centri di ricerca pubblici.

Stante l’insularità, la ventosità e le temperature medie annue trovi in Sardegna le condizioni favorevoli per un saggio sfruttamento delle Fonti di Energia Rinnovabile.

Aggiornato il 05/09/2017