djazagro 2017

Macchine per imballaggi alimentari, missione ad Algeri

Un valore calcolato intorno ai 200milioni di euro nel solo 2015 e una stima di crescita dell’8,5% tra il 2016 e il 2019, con l’Italia a farla da padrone come primo esportatore assoluto, con una quota del 38,7%. Sono i numeri più significativi del mercato delle macchine per imballaggio in Algeria, al quale sarà dedicato ampio spazio nel corso di “Djazagro 2017”, la più importante manifestazione dell’industria alimentare nell’area nordafricana, dedicata soprattutto ai settori della lavorazione, della conservazione e dell’imballaggio dei prodotti alimentari. L’Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, sostiene e promuove la partecipazione delle aziende italiane all’appuntamento fissato ad Algeri dal 10 al 13 aprile 2017. In Algeria l’agricoltura costituisce il 10% del Pil, e il fatturato realizzato dall’industria agroalimentare rappresenta il 40% del totale, escludendo ovviamente gli idrocarburi. Per l’edizione di quest’anno l’Ice ha opzionato un’area di 650 metri quadrati nella Hall 1, dove saranno esposti i macchinari di “processo”, e di 55 metri quadri nella Hall 3, riservata alle attrezzature per pasticceria e panificazione. La quota di partecipazione di 400 euro al metro quadro comprende l’iscrizione, l’inserimento dell’azienda nel catalogo ufficiale della fiera, uno stand aziendale con collegamento wi-fi e altri servizi, il coinvolgimento nelle azioni di comunicazione.

Tag: 
Documenti correlati: 

Condividi su: