bandiera ungherese

Ice, fari puntati sull’Ungheria

L’Ice, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, punta i fari sull’Ungheria. Il 12 ottobre alle 10 il palazzo delle Stelline di Milano ospiterà un workshop dedicato alle opportunità di mercato e agli strumenti finanziari per le aziende italiane interessate al mercato ungherese. Il focus andrà avanti per l’intera giornata: nel pomeriggio sono previsti incontri con le imprese e approfondimenti tematici su agroindustria, medicale e ambiente, settori su cui il governo ungherese sta puntando con decisione e significativi investimenti.

Negli ultimi anni l’Ungheria ha manifestato una positiva tendenza alla stabilità economica: secondo le stime del Fondo monetario internazionale, nei prossimi due anni si registrerà un’interessante crescita del Pil. Attualmente l’Ungheria è al diciannovesimo posto tra i Paesi partner dell’Italia ed è destinataria di importanti finanziamenti europei che favoriscono lo sviluppo economico in atto. Ma anche la posizione geografica rende il mercato ungherese strategico e particolarmente interessante per consolidare la presenza di aziende italiane esportatrici nell’Europa centrorientale.

La proposta dell’Ice è rivolta a imprese, associazioni di imprese, associazioni di categoria e organizzazioni di settore, enti, istituzioni e società di consulenza interessate a un’approfondita presentazione delle opportunità di business offerte dal mercato ungherese, per favorire la nascita e il consolidamento di nuove forme di collaborazione industriale tra Italia e Ungheria. La partecipazione è gratuita ed è possibile inviare richiesta di adesione compilando entro il 22 settembre l’apposito form online.

Per approfondimenti ed ulteriori informazioni consulta il link.

Condividi su: