Agricoltura e regimi di qualità, gli aiuti della sottomisura 3.1

È stato pubblicato il bando della sottomisura 3.1 per l’annualità 2017 del Psr, che concede contributi finalizzati alla copertura dei costi delle certificazioni e delle analisi eseguite per l’attività di controllo. L’obiettivo è promuovere l’organizzazione della filiera agro alimentare e la gestione dei rischi in agricoltura, sostenendo le nuove adesione a regimi di qualità. I beneficiari dei finanziamenti sono gli agricoltori singoli o associati, le associazioni di agricoltori, i consorzi di tutela dei prodotti Dop e Igp, i consorzi di tutela dei vini Dop e Igp, le organizzazioni di produttori, le loro associazioni e i consorzi. La dotazione del bando ammonta a 1milione di euro. Le domande di finanziamento devono essere compilate per via telematica tramite il Sian, il Sistema informativo agricolo nazionale, disponibile all’indirizzo www.sian.it e potrà essere inviata a decorrere dal 20 marzo 2017 fino al 30 novembre 2017.

Per ulteriori informazioni clicca qui

Condividi su: