Indagine Excelsior, i fabbisogni occupazionali delle imprese sarde nel trimestre novembre 2017 – gennaio 2018

Browse
Indagine Excelsior, i fabbisogni occupazionali delle imprese sarde nel trimestre novembre 2017 – gennaio 2018

L’ultimo bollettino mensile realizzato nell’ambito del sistema informativo Excelsior, recentemente pubblicato, offre un monitoraggio delle previsioni occupazionali delle imprese private, dell’industria e dei servizi, con un orizzonte temporale sia mensile che trimestrale per fornire informazioni tempestive di supporto alle politiche attive del lavoro.

Nel corso del trimestre novembre 2017- gennaio 2018 in Sardegna sono previste oltre 17 mila nuove assunzioni, oltre un terzo delle quali da inquadrare nel settore dei servizi alle imprese.

Nel mese di novembre le entrate complessive stimate in Sardegna sono 5.700.

Così come indicato nel bollettino:

nel 33% dei casi le entrate previste saranno stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 67% saranno a termine (a tempo determinato o altri contratti con durata predefinita);

si concentreranno per il 77% nel settore dei servizi e per il 65% nelle imprese con meno di 50 dipendenti;

il 20% sarà destinato a profili high skill (ossia dirigenti, specialisti e tecnici), quota allineata alla media nazionale (20%);

in 21 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati;

per una quota pari al 36% interesseranno giovani con meno di 30 anni.

Nell’infografica che segue vengono riportate le figure professionali maggiormente richieste dalle imprese.

Indagine Excelsior, i fabbisogni occupazionali delle imprese sarde nel trimestre novembre 2017 – gennaio 2018

Aggiornato il 30/11/2017